Microcemento e Cartongesso

Pladur e Microcemento: Soluzione Facile

PLADUR E MICROCEMENTO – Il cartongesso è il materiale da costruzione che forse è diventato il più popolare negli ultimi decenni. Grazie al peso contenuto e alla manovrabilità è abbastanza facile ridurre i tempi di costruzione precedenti. Il cartongesso è un materiale tecnico fonoisolante, altamente resistente al fuoco e dotato di notevoli proprietà isolanti. Il suo isolamento acustico e termico, a cui bisogna aggiungere che è facile da installare e non lascia quasi sporco, è il motivo del suo utilizzo nelle ristrutturazioni e nella decorazione.

Oggi, in un momento in cui la vita all’interno della casa è diventata così importante, c’era da aspettarsi che la combinazione di cartongesso e microcemento assumesse un ruolo fondamentale. Il suo uso non è stato limitato alle case, ma nei locali commerciali e negli uffici, il suo uso è diventato popolare. Attualmente, la possibilità di superfici prive di fughe ha convinto tutti i tipi di architetti, da qui il suo successo.

bañera-microcemento

Microcemento su Pladur

Come per qualsiasi supporto su cui verrà applicato il microcemento, è importante avere esperienza e rispettare le linee guida di installazione. Va tenuto conto che ogni superficie ha un assorbimento diverso, e quello del cartongesso è solitamente con un assorbimento relativamente elevato. Poiché il microcemento è un prodotto naturale la cui essiccazione può sfumare il tono finale, il suo risultato può risultare con sfumature diverse a seconda delle condizioni di posa. Diverso è l’assorbimento di pareti in cemento, cartongesso e piastrelle. Pertanto, il suo trattamento si rende necessario per omogeneizzarlo ed evitare così quei segni che rovinerebbero un’opera.

Un ponte adesivo acrilico non è sufficiente per evitare queste differenze di assorbimento. Solo con il suo utilizzo potrebbero comparire macchie indesiderate o potrebbero essere segnate le fughe tra le diverse lastre. Per risolverlo si consiglia di trattare la superficie con un primer epossidico che equalizzi i diversi assorbimenti.

Lunik ONEROCK

Se la superficie fosse interamente in cartongesso, si potrebbero risparmiare le due mani di fondo e si potrebbero applicare direttamente una o due mani di ONEROCK S o M. Ciò comporterebbe un notevole risparmio di tempo e denaro, con un risultato perfetto. Chiedici in modo che uno dei nostri esperti possa darti le istruzioni affinché il tuo lavoro sia ottimale.

Ovviamente, prima dell’applicazione del microcemento, le lastre di cartongesso devono essere completamente nastrate e le viti stuccate per evitare possibili problemi di assorbimento come sopra descritto.

Va tenuto presente che nelle aree del bagno, il tipo di cartongesso da utilizzare sarà resistente all’umidità. Questo è normalmente di colore verde. Per evitare problemi si consiglia di utilizzare una base colorata (L o XL) oppure di utilizzare una vernice epossidica bianca che omogeneizzi tutte le superfici in cartongesso. Ciò eviterà che le differenze di tono si manifestino.

Visita il nostro sito Web Lunik per ulteriori informazioni e suggerimenti per l’applicazione del nostro microcemento.

También puedes seguir nuestras Últimas Noticias:

Puoi anche seguire le nostre ultime notizie:

baño con microcemento

Microcemento e Umidità

Microcemento e Umidità Relazione tra Umidità e Microcemento UMIDITÀ E MICROCEMENTO – L’umidità è uno dei più grandi nemici in qualsiasi applicazione di microcemento. Sebbene

Leer Más
bañera-microcemento

Microcemento e Cartongesso

Microcemento e Cartongesso Pladur e Microcemento: Soluzione Facile PLADUR E MICROCEMENTO – Il cartongesso è il materiale da costruzione che forse è diventato il più

Leer Más

Microcemento Epossidico

Microcemento Epossidico Microcemento epossidico ONEPOX MICROCEMENTO EPOSSIDICO – Lunik ha sviluppato un nuovo microcemento a base epossidica: ONEPOX. E’ appositamente formulato per pavimentazioni, la sua

Leer Más